Menu

Glossario

Bounce

Il termine bounce (in italiano „rimbalzo“) indica un avviso di errore generato automaticamente da un mail-server, quando un indirizzo email non è raggiungibile. Questo avviso di errore viene rispedito al mittente dell’email.

Le ragioni di un bounce

In casi normali il bounce è la conseguenza di un errore di battitura dell’indirizzo email. Può anche succedere però che il server al quale è stata spedita l’email non sia raggiungibile (di solito tuttavia i server di email tentano di consegnare nuovamente le email per 48 ore). È naturalmente anche possibile che l’indirizzo email sia stato cancellato.

Differenze di bounce

Si distingue tra un hardbounce ed un softbounce. Se la missiva elettronica automatica è spedita direttamente al mittente a causa di un indirizzo email cancellato o non esistente (errore di battitura), si parla di hardbounce.
In caso di softbounce solo il server sarà informato del fatto che la email (ad esempio a causa di una casella della posta troppo piena oppure a causa di un greylisting attivato) che al momento non può essere recapitata. Il mail-server tenterà in seguito di effettuare ancora l’invio.

Contenuto di una email bounce

Una email torna indietro a causa di un hardbounce, essa contiene l’oggetto e l’indirizzo del destinatario, insieme ad un avviso d’errore. Con questi dati si può in seguito stabilire il destinatario al quale non è stato possibile recapitare la email, di quale email si tratta e perché essa non è stata recapitata.


Tutte le voci del glossario

Registrazione in meno di un minuto

Prova immediata di tutte le funzioni di rapidmail senza rischi.

Certified Senders Alliance
GeoTrust SSL
Server sicuri e in Europa