CSV Excel CSV
Blog

Idee originali per la generazione di destinatari

image

La generazione d’indirizzi attraverso i formulari di registrazione sui siti è il metodo più consueto per ampliare il gruppo di destinatari disponibili. In quest’articolo, stavolta, vorremmo però presentarvi altre possibilità alternative per la generazione di destinatari.

È fondamentale, con l’ampliamento della vostra lista di destinatari, prestare attenzione al fatto che le leggi vigenti siano osservate. È necessario, infatti, che dai vostri destinatari abbiate  l’esplicita autorizzazione per l’invio di email al loro indirizzo. Online ciò viene garantito attraverso il procedimento Double-Opt-in, con il quale i destinatari, il cui indirizzo è stato registrato, devono confermare l’autorizzazione ancora una volta con un click su un link specifico. Nel caso della generazione offline, questo metodo non è possibile, per cui bisogna ottenere la garanzia di un’autorizzazione con una firma del destinatario che confermi la sua autorizzazione per l’uso del suo indirizzo di posta elettronica.

Generare nuovi destinatari con incentivi

Sono anzitutto i commercianti a utilizzare incentivi, vale a dire promozioni, stimoli all’acquisto, per ampliare il loro gruppo di destinatari. Si tratta spesso di giochi a premi o di buoni di sconto che possono essere attivati solo con una registrazione alla newsletter e naturalmente in combinazione con un indirizzo email. Ciò viene spesso integrato con altri vantaggi per offrire agli utenti un “valore aggiunto” addizionale, ad esempio buoni-fedeltà, sconti costanti, campioni di prodotto gratuiti oppure l’acquisto di un prodotto prima dell’inizio ufficiale della sua vendita.

Pubblicità su tutti i canali

Avete già provato a presentare le vostre newsletter sulle vostre pagine dei social media? Il link di collegamento per la registrazione non deve essere presente soltanto sul vostro profilo, bensì anche in un post specifico in cui indicate anche quali vantaggi avranno gli abbonati (ad esempio informazioni settimanali sulle novità relative ai prodotti). In ogni video che pubblicate, dovreste informare i visitatori che lo vedranno riguardo alle vostre newsletter informative e creare un link diretto che reindirizzi verso la registrazione. Inserite il link per la registrazione anche nei dati aziendali delle vostre email.

Registrazione alla newsletter con il codice QR

Per mezzo del codice QR è possibile acquisire e concordare registrazioni alle newsletter in modo ottimale con la generazione offline, come ad esempio a una fiera per mezzo di cartoline postali, poster, confezioni di prodotti, opuscoli informativi e con ogni altro medium con cui potete raggiungere i vostri potenziali destinatari. I codici QR possono essere creati con l’aiuto di un generatore (ad es. con QRCode Monkey). Per generare un codice avete bisogno soltanto dell’indirizzo web di destinazione, vale a dire l’URL del vostro questionario di registrazione. Il codice può essere quindi scannerizzato dai vostri destinatari con uno smartphone (per tale fine è necessaria un’App che possa leggere il codice QR). Si giunge infine automaticamente alla pagina di destinazione, in questo caso al questionario della registrazione alla newsletter. Le possibilità d’uso del codice per via del semplice impiego sono ampie, è utilizzabile, infatti, anche su scontrini di cassa, carte da visita, fatture e bolle di consegna, così come su magliette o tramite stampa su veicoli.

Abbiamo anche creato un codice con QRCode Monkey con cui si arriva direttamente alla registrazione alla newsletter sulla nostra piattaforma, il nostro sito in internet. Provate anche voi.

image

pubblicato: 04.10.2017

Tutti i post del Blog
%

Registratevi entro il 30.09.2021
e approfittate di un invio gratuito omaggio fino a 2.000 destinatari.

Registrazione gratuita