CSV Excel CSV
Blog

Generare nuovi destinatari

image

Nel marketing via newsletter il parametro di base risiede negli indirizzi dei destinatari cui inviare le e-mail. Quando inviate messaggi via e-mail ai clienti che hanno autorizzato l’invio, dal punto di vista legale siete giuridicamente in regola. La domanda più importante rimane: come si può ampliare il numero dei destinatari del target?

Ciò che dovreste assolutamente evitare

Acquistare indirizzi e inviare e-mail
L’offerta è grande, le promesse sono tante, tuttavia non è consigliabile inviare newsletter a indirizzi acquistati. In primo luogo quali operatori professionisti per l’invio di mailing con certificazione CSA non possiamo inviare dei mailing a tali indirizzi. Non può essere compresa nella vendita, inoltre, l’autorizzazione all’invio di newsletter poiché tale permesso è concesso direttamente dai destinatari. La qualità degli indirizzi infine è piuttosto dubbiosa.

Invio a indirizzi ottenuti da ricerche
La rete abbonda d’indirizzi presenti sui siti, perché non fare semplicemente un poco di ricerca e preparare degli elenchi d’indirizzi?Anche in questo caso l’invio non è permesso giacché esso non vi è stato ancora concesso. Seppure gli indirizzi siano accessibili e pubblici, ciò non significa che si possano inviare newsletter e che esista un’autorizzazione per farlo. Un invio è pertanto assolutamente sconsigliabile e rischiate nel caso peggiore dei reclami o degli avvisi.

La via migliore

Generare nuovi indirizzi usando un questionario d’iscrizione alla newsletter
Questo è abbastanza facile: usate dei questionari d’iscrizione gratuiti di rapidmail, gestiteli secondo le vostre esigenze e fate che siano presenti sul vostro sito.  Potete creare e adattare i questionari qui: Moduli > Iscrizione e trovate il codice da inserire alla voce: Moduli > Aiuto per l'inserimento.L’iscrizione avviene naturalmente conformemente alla norma con conferma permesso Double-Opt-In. Ciò significa che all’indirizzo indicato e inserito sarà inviata un’e-mail con un link di conferma su cui fare click. Quando il link sarà “cliccato” l’indirizzo e-mail viene inserito da rapidmail come destinatario attivato nella lista dei destinatari. Data. Indirizzo IP e tutte le informazioni legali importanti saranno salvati in modo che in caso di reclamazione avrete le prove di un’autorizzazione.

Riuscire a convincere a iscriversi alla newsletter
Quale vantaggio ha un destinatario al ricevere una newsletter oltre a quello leggere regolarmente il mailing? Il segreto consiste nel creare messaggi particolari e collegamenti dell’iscrizione alla newsletter con offerte speciali e accattivanti, sconti, ecc., ad es.:

  • Gli iscritti alla newsletter ricevono il 10% di sconto al primo ordine
  • Solo gli iscritti alle newsletter ricevono offerte speciali
  • Gli iscritti alle newsletter ricevono in anticipo offerte/informazioni

nessuna parola chiave
pubblicato: 27.07.2016

Tutti i post del Blog
%

Registratevi entro il 30.09.2021
e approfittate di un invio gratuito omaggio fino a 2.000 destinatari.

Registrazione gratuita