CSV Excel CSV
Blog

Maggiore severità del protocollo SPF

Come clienti di rapidmail, il maggior livello di severità non influisce sull’efficienza del recapito agli indirizzi e all’invio di mailing il risultato rimane ottimale. Maggiore informazione è qui di seguito disponibile riguardo all’aggiornamento SPF e maggiori dettagli su come rapidmail ha gestito quest’aspetto.

Per cosa è effettivamente impiegato il protocollo SPF (Sender Policy Framework)?

Il protocollo SPF ha la funzione di evitare la falsificazione dell’indirizzo del mittente di un’e-mail. Nel caso del protocollo SPF il titolare di un domain registra nel Domain Name System (DNS), quali computer sono autorizzati per l’invio delle e-mail in relazione al domain in oggetto.

L’amministratore di un domain crea nella zona DNS un cosiddetto Resource Record. Nel “Resource Record” sono contenuti gli indirizzi IP del Mail Transfer Agents (MTA), autorizzati a inviare e-mail per il domain.

Il server del destinatario controlla quale domain ha indicato il mittente nel MAIL FROM“. Il destinatario richiama l’informazione SPF riguardo al domain indicato attraverso il Domain Name System e lo confronta con l’indirizzo IP del MTA inviante con gli indirizzi autorizzati.

Se gli indirizzi IP e indirizzi del mittente corrispondono il server autorizza il trasferimento dell’e-mai.

La procedura presso rapidmail e le ragioni per cui la maggiore severità del protocollo SPF non agisce

Con il lookup SPF l’indirizzo FROM dell’header dell’e-mail è controllato ma rapidmail risulta qui presente e attiva e viene rilasciato anche un “pass” come feedback.

Indichiamo il vostro indirizzo di mittente nel FROM e SPF non lo controllerà. L’indirizzo FROM è l’indirizzo del mittente che sarà visualizzato dal destinatario direttamente nel suo programma di posta elettronica al quale potrà rispondere direttamente.

Come cliente rapidmail, devo eseguire configurazioni SPF?

No, non è necessaria alcuna impostazione da parte vostra. Procediamo come sopra descritto, pertanto non dovete effettuare alcuna modifica delle vostre registrazioni SPF.

È opportuno usare come indirizzo di mittente un indirizzo freemail (libero, gmail.com, ecc.)?

No, vi sconsigliamo in ogni caso di usare indirizzi freemail per l’invio. A causa delle procedure più severe, che possono influire sulla consegna dei vostri mailing, usate sempre i vostri propri domain.


nessuna parola chiave
pubblicato: 30.06.2016

Tutti i post del Blog
%

Registratevi entro il 30.09.2021
e approfittate di un invio gratuito omaggio fino a 2.000 destinatari.

Registrazione gratuita