CSV Excel CSV
Blog

Gli strumenti di emergenza per le newsletter

Auguri di Natale a Pasqua? Gli strumenti di emergenza rapidmail sono l’aiuto più valido in questi casi

Possono sempre accadere degli errori e il marketing via newsletter non fa eccezione. Può certo succedere, ad esempio, di modificare vecchi modelli predefiniti dimenticando tuttavia di cambiare l’oggetto del mailing e i destinatari ricevono a Pasqua una newsletter con l’oggetto: “Auguri di buon Natale”.

È certamente irritante, tuttavia è possibile, facendo attenzione, evitare tali errori. Cosa si può fare quando ciò tuttavia accade e qualcosa va storto? Nel caso del titolo errato non è possibile fare nulla, purtroppo e neanche riguardo al contenuto del mailing, poiché non è più possibile un accesso e una modifica.

Si possono usare però alcune correzioni di errori riguardo al mailing in sé, all’importazione dei dati di destinatari, al momento di creare le newsletter e ad altro ancora.

Le vostre possibilità di correzione in caso di emergenza:

Errore nella newsletter, nell’oggetto: interruzione dell’invio
Potete minimizzare l’errore in questo caso se l’invio è ancora in corso e agite tempestivamente. Potete interrompere l’invio: Interruzione mailing / invio. È necessario che teniate in conto il fatto che dovete essere molto rapidi e che anche se interrompete direttamente il mailing, esso è stato già inviato a un grande numero di destinatari. Potete evitare questo usando la funzione “Pianifica mailing” giacché potrete così  fare un ultimo controllo prima dell’invio.

Link errati nella newsletter: l’assistenza può correggere l’arrore
In questa situazione potete contattare l’assistenza, preferibilmente via e-mail o usando un ticket, potremo in tale caso sostituire il link con quello corretto anche dopo l’invio. Ciò è tuttavia possibile solo se avete preventivamente attivato la funzione di tracciamento link-tracking.

Correggere le modifiche nell’editor: ripristino di versioni precedenti
Se volete cancellare le modifiche eseguite nel progetto della newsletter, potete richiamare le versioni precedenti  nell’editor per il ripristino. Al passo 2 dell’editor riguardante gli elementi scegliete la scheda delle versioni, selezionate quelle precedenti ed eseguite il ripristino. Qui sono state salvate tutte le modifiche.

Importazione in un elenco di destinatari errato, file utilizzato errato: ripristino della copia di sicurezza
Al momento dell’importazione in un elenco di destinatari viene creata ogni volta una copia di sicurezza. Nel caso abbiate compiuto qualche errore al momento dell’importazione, potete effettuare il ripristino usando una versione di sicurezza precedente. Fate click, per ciò, su destinatari e panoramica e in seguito sulla funzione delle copie di sicurezza/copia di sicurezza ed eseguire il ripristino.

Cancellazione per errore di un progetto di newsletter: ripristino del progetto per richiamo dal cestino
I mailing cancellati restano per precauzione dapprima nel cestino ed è possibile quindi un ripristino se necessario. Scegliete per ciò mailing/cestino e fate click sul progetto che cercate per eseguire il comando di ripristino.

Di principio, per quanto concerne le newsletter; provare, provare ogni via, provare sempre!

·         Inviate email test, anche a colleghi o amici.
·         Controllate l’oggetto dell’e-mail, tutti i link.
·         Controllate infine ancora una volta anche la lista di destinatari selezionata

Vi auguriamo e desideriamo il massimo successo delle vostre newsletter!


nessuna parola chiave
pubblicato: 30.06.2016

Tutti i post del Blog
%

Registratevi entro il 30.09.2021
e approfittate di un invio gratuito omaggio fino a 2.000 destinatari.

Registrazione gratuita