CSV Excel CSV
Blog

Con questi suggerimenti iniziate le vostre campagne nel periodo natalizio e festivo all'insegna del successo

image

Come ogni anno, le note di “Bianco Natale”, risuonano nella mente, i primi segnali delle feste di fine anno sono già visibili intorno a noi, e in questi mesi fanno capolino i primi articoli tipici nei negozi. I centri commerciali iniziano ad addobbare i locali con luminarie natalizie che brilleranno di una magia che durerà solo per un breve periodo. Per gli shop online, i produttori e molte imprese nel settore B2B, il periodo pre - e natalizio è il più importante dell'anno, giacché per alcune ditte esso produce più della metà del profitto annuale. Per tale ragione, è il momento di “impugnare i guantoni” per una sfida da vincere assolutamente.

La pianificazione della pubblicità per il periodo natalizio e festivo dovrebbe essere pronta in tempi rapidi e con sufficiente anticipo, possibilmente con un programma annuale già prima persino dell'impegnativo periodo natalizio dell'anno precedente. Sia nel caso pianifichiate la campagna natalizia e festiva per il prossimo anno, sia stiate arrovellandovi per trovare idee per quest'anno, abbiamo elaborato alcuni suggerimenti anche noi per delle campagne efficaci.

# 1 Allettate i clienti con dei buoni omaggio

Un modo accattivante, quello dei buoni omaggio, per avere buone possibilità nella battaglia natalizia dei prezzi.  Usate questo strumento per la fidelizzazione e l’acquisizione di nuovi clienti e diffondete l'offerta dei buoni. Offrite ai nuovi clienti, ad esempio, un buono omaggio di 10 euro in caso di abbonamento alla newsletter. Rivitalizzate la clientela già esistente con buoni omaggio per determinate categorie nel vostro shop oppure offrite buoni sconto. Non ci sono limiti alle vostre idee e alle nuove soluzioni.

Fissate una validità temporale ai vostri buoni omaggio, con un conto alla rovescia ad esempio, in modo da creare un impulso ad agire. Informate i vostri clienti riguardo ai vostri buoni omaggio con una newsletter creata ad hoc e mirata. Ripetete l'azione tramite e-mail, considerate però che è controproducente inviare troppe e-mail di ripetuta notifica e speditele piuttosto alla fine della campagna.

#2 Incrementate i vostri profitti con un’offerta-richiamo

L'offerta “richiamo” promozionale funziona non solo per i prodotti tecnici nei supermercati discount e a prezzi ridotti. Questa tattica ottiene ottimi risultati anche negli shop online. Offrite un singolo articolo nel vostro shop online a un prezzo imbattibile e spettacolare, oppure offrite in omaggio qualche piccolo oggetto o altro. Pubblicizzate il vostro articolo “richiamo” con una newletter creata e inviata appositamente. Prestate attenzione in caso di offerte “richiamo” limitate nel tempo, a non inviare troppi mailing “promemoria” in tempi troppo brevi.

#3 Offrite interi ordini in omaggio

Ma no… non siamo impazziti! È, infatti, una tecnica usata e collaudata: promozioni come “ogni 10 ordini, uno in regalo” sono impiegati da tempo con successo presso i punti vendita. Questo tipo di pubblicità è stato diffuso dai discounter tedeschi nel settore dell'elettronica. I vantaggi: il carrello degli acquisti si riempie e i vostri clienti, con la speranza di ricevere in regalo il loro ordine, spendono di più.

#4 Regalate ai vostri clienti un calendario dell'Avvento

Sono tantissimi i calendari nel periodo natalizio e delle feste offerti negli shop online, siti di notizie e le reti social: questo genere di pubblicità funziona ancora in modo soddisfacente. L'importante è scegliere omaggi ben adatti al target di mercato. Una possibilità è cercare omaggi presso le ditte con cui si è in contatto o in alternativa iniziare collaborazioni. Le principali imprese desiderano trarre vantaggio dal vostro campo d'azione commerciale e offrono omaggi gratuiti.

Da considerare tuttavia inviando newsletter, che non tutti i vostri clienti desiderano ricevere giornalmente e-mail riguardo a un calendario. Formulari di registrazione propri e specifici per le newsletter riguardo al calendario possono però essere una possibilità.

#5 Usate giorni particolari per rivolgervi ai clienti

La festa di S. Martino, i giorni di preghiera, festa dell'Immacolata Concezione, il giorno di Babbo Natale, di Santa Barbara, Chanukkah, il giorno del ringraziamento… Nelle settimane che precedono il Natale ci sono vari giorni relativi ad eventi particolari, perfetti per speciali campagne mirate tramite newsletter. Oltre ai giorni di Black Friday e il Cyber Monday online, ora diffusi anche in Italia, in cui offerte speciali e occasioni, omaggi s'impennano, anche gli altri giorni tipici di maggiori acquisti nel periodo festivo sono un’occasione per mailing e invii di offerte via e-mail. E, tutto sommato, non si tratta solo o sempre di profitto, una piacevole cartolina di auguri o di saluti in una newsletter compie vere magie presso i vostri destinatari e sveglia un sorriso sulle loro labbra.

#6 Organizzate giochi a premi

I giochi a premi, creati ad hoc per i gruppi target e mirati, impiegati in modo ottimale, possono estendere la vostra area di azione e produrre un enorme incremento del traffico. Calcolate prezzi allettanti e calibrati sulla vostra realtà aziendale e commerciale, offrendo anche premi di consolazione e buoni omaggio in regalo. Oltre ai tipici giochi a premi con domande, i giochi con partecipazione attiva producono ottimi risultati. Invitate i vostri clienti, ad esempio, a postare una foto con un determinato prodotto del vostro assortimento su Instagram. Potete usare riguardo a ciò tutta la vostra creatività. È necessario verificare tuttavia, riguardo ai mailing, se i clienti abbiano già partecipato a gioco a premi e in caso affermativo, evitare che ricevano ulteriori newsletter sul gioco.

#7 Compiere una buona azione e parlarne: donazioni

Nel periodo natalizio donare è particolarmente frequente e diffuso. Per tale ragione molte organizzazioni di beneficenza invitano proprio in tale periodo a donare denaro. Mostrate quindi il vostro grande amore per il prossimo e donate il massimo per voi possibile. Iniziative come “Per ogni ordine doniamo 10 euro” sono viste positivamente e incrementano i profitti. Prestate attenzione ai giorni speciali, il giorno dell'UNICEF,  il giorno dell'AIDS,  altri giorni dedicati a temi importanti e usateli per campagne di donazioni inviate via e-mail.

#8 Natale e le feste per alcuni sono tuttavia uno stress…

C'è, infatti, chi poco volentieri ama le feste, la ricerca di doni, ecc. Sono clienti che non desiderano mailing natalizi e sicuramente neanche i calendari dell'Avvento. Dovreste quindi tentare di escludere tale categoria il più possibile dai vostri mailing natalizi e festivi. Se essi sono già elencati in una separata e specifica lista di destinatari di segmento (sarebbe perfetto), potete persino cogliere al volo l'occasione e rivolgervi ad essi direttamente con campagne di newsletter mirate, con messaggi adatti alla categoria. Usate i vostri contenuti comunicativi, servizi, prodotti per fare presa su questa categoria nel periodo per essa “stressante”.

Controllate però che la vostra frequenza d’invio nel periodo precedente Natale non aumenti. Anche la vostra concorrenza e tanti altri shop online, commercianti, produttori, ecc. impiegano in questo periodo il marketing via e-mail intensamente. In base a ciò, è ancora più importante impegnarsi per una differenziazione e maggiore originalità, efficacia, espressività riguardo all'oggetto delle e-mail, pre-header, prestando attenzione alla correttezza dei dati del mittente, vale a dire a tutto ciò che perverrà ai vostri destinatari.

Nel nostro articolo con 10 consigli per un marketing di successo con newsletter  vi indichiamo come procedere per inviare mailing efficaci nel periodo natalizio e festivo. I modelli già pronti adatti per il vostro mailing per il periodo natalizio e festivo nel vostro account rapidmail sono disponibili alla voce: Mailing >> Modelli


nessuna parola chiave
pubblicato: 21.10.2015

Tutti i post del Blog
%

Registratevi entro il 30.11.2021
e approfittate di un invio gratuito omaggio fino a 2.000 destinatari.

Registrazione gratuita