CSV Excel CSV
Blog

Come evidenziare un titolo in una newsletter

Nell e-mail marketing I titoli hanno un ruolo molto importante. Per ottenere l'attenzione del destinatario nella casella di posta elettronica, il titolo può essere la prima o l'ultima impressione del lettore. L’editore Robert Bly ha creato un manuale chiamato “The Copywriter’s Handbook” con i 8 titoli più collaudate.

Titolo diretto

Gli argomenti sono chiaramente definiti, non ci sono implicazioni nascoste. 

esempi:

  • inviare newsletter semplicemente
  • rapidmail: software per inviare la sua campagna di newsletter. 

Titolo indiretto

Il titolo indiretto è un messaggio segreto che desidera generare curiosità e interesse ai destinatari. Le domande emerse quindi sono risposte nel testo.

esempi:

  • come raggiungere ai clienti senza molto sforzo
  • uno strumento di marketing nuovo

Titolo che contiene notizie

Volete comunicare qualche notizia nuova in merito alla vostra azienda o dei loro prodotti? Perché non farlo nel titolo!

esempi:

  • nuova funzione: cambiare il nome dei campi aggiuntivi
  • nuovi modelli per voi

Titolo che inizia con “come”

Questo titolo è usato più frequentemente ed è il più efficace di tutti. Fornisce una promessa o una soluzione ad un problema.

esempi:

  • come comunicare con i suoi clienti?
  • come aumentare le vostre vendite?

Titolo con una domanda

Qui si fa al lettore una domanda che potrebbe essere risolta.

esempi:

  • sei come raggiungere il successo in una campagna di email marketing?
  • vuoi sapere come creare una newsletter perfetta?

Titolo con requisiti di reazione

Il lettore sarà intimato direttamente per eseguire un'azione. Di solito la prima parola del titolo è un verbo forte.

esempi:

  • inviate messaggi con rapidmail a buone tariffe
  • fate crescere la sua azienda con l'invio di newsletter

Titolo che contiene il perché

È usato molto sovente in combinazione con un ordine numerato, soprattutto per spiegare il punto di vendita.

esempi:

  • tre ragioni perché usare rapidmail
  • i sette passi per una newsletter perfetta

Titolo che contiene una recensione

Invece qui il cliente fornisce il punto di vendita, con la soddisfazione che il cliente ha ricevuto. “Tra virgolette” si vedi chiaramente che questo è l'opinione di un cliente soddisfatto.

esempi:

  • “con rapidmail posso facilmente creare le mie newsletter”
  • “La spedizione è andata liscia, quindi ho aumentato la mia vendita”

Nuovi modelli

Per Halloween rapidmail ha creato nuovi modelli per voi. Ovviamente, troverete anche molti altri modelli con altri motivi. Lo troverete sotto “mailing” e “aggiungere un mailing secondo il modello” Attualmente ci sono 10 modelli nuovi. I modelli sono tutti gratuiti. Paghi solo le spese di spedizione. Vi manca un modello o ha bisogno di un modello personalizzato? Prendici contatto. Saremo lieti di aiutarvi.

image

Nuova funzione: modificare i campi aggiuntivi

Ora è possibile modificare il nome di campo “extra” quando si maneggiano i mailing lists. “Quindi non si può confondere più con i dati in ogni campo. La modifica può essere effettuata per esempio nella l'importazione dei dati sotto "destinatari” e “modifica elenco destinatari” o anche sotto “moduli” e “testi del modulo”.


nessuna parola chiave
pubblicato: 01.10.2013

Tutti i post del Blog
%

Registratevi entro il 30.11.2021
e approfittate di un invio gratuito omaggio fino a 2.000 destinatari.

Registrazione gratuita